Un diesel è più economico di un benzina?

Sì, i motori diesel solitamente consumano il 20-25% di carburante in meno rispetto agli equivalenti a benzina. Dal momento che i costi dei due carburanti sono molto simili, le automobili diesel possono rappresentare la scelta migliore.

 

Quando è meglio acquistare un diesel?

Gli automobilisti dovrebbero basare la propria decisione sul tipo di automobile da acquistare in base alle loro specifiche necessità. È essenziale decidere quale  tipo di alimentazione sia migliore per il proprio utilizzo e vale la pena dedicare del tempo per considerare le modalità d’uso del proprio veicolo.

Con un’alta economia di carburante ed avanzata efficienza, le automobili diesel sono più economiche da mantenere rispetto a quelle a benzina. Tendono inoltre a mantenere il valore dell’usato, in particolar modo i veicoli di dimensioni più grandi. Ciò li rende la scelta ideale per la guida sulle lunghe distanze.

Il diesel utilizza una quantità inferiore di carburante?

Anche se il divario del risparmio di carburante dei motori diesel e benzina è stato ridotto, il funzionamento dei motori diesel fornisce un vantaggio difficilmente colmabile anche dai più sofisticati motori benzina. Grazie ai continui miglioramenti tecnologici, un motore diesel è più efficiente in termini di consumo di carburante rispetto ai motori a benzina di cilindrata simile.

Mentre i motori benzina utilizzano una scintilla per innescare la miscela di aria e carburante, nei motori diesel la miscela aria-carburante altamente compressa, si innesca spontaneamente. Le pressioni elevate in camera di combustione raggiunte da un motore diesel, unitamente al fatto che questo non parzializza l’aria in entrata, determina un’efficienza più elevata in termini di consumo carburante.

A parità di potenza quindi, un motore diesel essendo più efficiente consumerà meno carburante.

 

Le automobili diesel sono migliori per chi guida su lunghe distanze?

Grazie a questa maggiore efficienza in termini di consumo carburante, in generale le distanze percorse dai veicoli diesel i rifornimenti saranno maggiori: un chiaro vantaggio per la guida su lunghe distanze.

A parità di potenza prodotta, i motori diesel consumano una quantità inferiore di carburante, rispetto ai motori a benzina.

Tuttavia, quando si parla di carburante, le cose non sono sempre uguali. Un litro di diesel contiene circa il 15% in più di energia rispetto a un litro di benzina. Ciò significa che, anche se l’efficienza dei due tipi di motori fosse uguale, un veicolo diesel viaggerebbe più a lungo con un pieno.

Prendendo in considerazione sia la differenza di densità dell’energia del carburante che l’efficienza del motore stesso, l’efficienza generale del motore diesel rimane maggiore del 20% rispetto a quella del motore a benzina. Per quegli automobilisti che percorrono lunghe distanze, si tratta di un ottimo motivo per scegliere un diesel.

L’efficienza superiore in termini di consumo carburante del motore diesel li rende anche i veicoli più economici da mantenere, influenzando il valore dell’usato. Studi dimostrano che sebbene i diesel abbiano spesso un costo di leasing mensile più alto dei benzina, questo viene solitamente compensato dai minori costi del carburante, in particolare per coloro che percorrono grandi distanze.

E’ bene sapere che nella maggior parte dei paesi europei, il costo del diesel è generalmente inferiore rispetto a quello della benzina, nonostante il il prezzo alla pompa sia largamente influenzato dalle politiche fiscali dei singoli paesi.

Pertanto, se sta decidendo di acquistare un nuovo veicolo e trascorre molto tempo in strada, la maggiore concentrazione di energia del diesel e il suo minor consumo di carburante lo rendono la migliore scelta possibile.